Può una integrazione dietetica a base di Probiotici, vitamina C e vitamina D combattere l’infezione da CORONAVIRUS riducendo il rischio di infezione e mitigando i sintomi da COVID19??

E’ LA DOMANDA che si sono posti un gruppo di ricercatori che hanno eseguito una revisione di tutti gli studi pubblicati sul più grande portale al mondo di ricerca scientifica.

Gli studi presi in considerazione, avevano come parole chiave probiotici e nutraceutici per la prevenzione o il trattamento da SARS COV2.

Cosa è venuto fuori???

Vado al sodo e vi leggo le conclusioni:

Sebbene i probiotici attualmente NON sono parte integrante di un protocollo specifico per il trattamento delle infezioni virali respiratorie, MOLTI studi suggeriscono la loro potente modulazione del sistema immunitario che migliora quindi la risposta ai virus ed equilibrare la risposta infiammatoria da infezione da SARSCOV2 quindi SONO CONSIGLIATI!!!!

Per caso ve l’avevo detto in tempi non sospetti??

Si ve l’avevo detto.

Per caso non mi avete creduto???

Ri-credetevi.

Quali ceppi di probiotici, con quale dosaggio per quanto tempo e in che momento della giornata non lo dirò perchè mi dovrete pagare profumatamente, perchè non mi avete ascoltato!!!

E se pensate di andare online e comprare dei probiotici o acquistarli da un estetista o da un erborista o di recarvi in Farmacia sappiate che nel 99% dei casi state cestinando i vostri soldi e non avrete nessun effetto benefico, perchè si contano sulle dita di due mani gli esperti in questo campo ed una di queste dita sono IO.

E la vitamina C e la vitamina D?

Ve lo dirò nel prossimo post.

Vi aspetto da Biointegra 3.0

Fonte:

https://www.mdpi.com/2072-6643/12/6/1718/htm

 

Dott. Atanasio De Meo

Farmacista;

Dottore in Scienze e Tecnologie del Fitness e dei Prodotti della Salute;

Diploma di Master in Nutrizione Clinica;

CEO BIOINTEGRA 3.0 SRL

 

BIOINTEGRA 3.0

Viale Ofanto 188/c – 71122 Foggia

tel. 3924600170

email. [email protected]